Segnalazione Anteprima: SOGNAVO DI SPOSARE IL PRINCIPE AZZURRO di Lisa Lorenzi

sabato 18 aprile 2015

Nuova segnalazione in anteprima per un romance che dalle premesse ci farà sorridere prendendo un po' in giro il mito di noi donne per il matrimonio, ma forse riuscirà a farci anche comprendere come a volte la realtà possa essere meglio dei sogni.


Tutto l’humour di Bridget Jones, tutto il glamour di I love shopping
Le esilaranti avventure di una donna “normale” e nostrana in una commedia rosa irresistibile dove rispecchiarsi tra un sorriso e una lacrima di commozione dalla prima all’ultima riga.
Frizzante come il migliore spumante italiano made in Italy, con un perlage di trovate continue, meglio dello champagne.

Mai rinunciare ai propri sogni, il principe azzurro c’è e lo incontreremo presto. Perché siamo meravigliosamente (im)perfette così come siamo.

Sognavo di sposare il principe azzurro

Titolo: Sognavo di sposare il principe azzurro
Autore: Lisa Lorenzi
Editore: Libromania - De Agostini
Genere: Romance Ironico
Pagine: 312
Prezzo: €.3,99 ebook 

Data pubblicazione: 28 aprile 2015

Sinossi: Una commedia romantica ironica e
frizzante.
Sposare il principe azzurro è il sogno di tutte e Luna sta per realizzarlo. Il fidanzato Edoardo è perfetto: avvocato, alto, biondo, con due splendidi occhi color del mare. Ma qualcosa non torna in questo quadretto idilliaco. Edoardo rimanda continuamente la data delle nozze, Luna non è per niente soddisfatta della sua vita lavorativa… e poi c’è Juan, collega maledettamente bello e irresistibile. E ci sono tutte quelle donne dell’est, “alte e biondissime” di cui Edoardo è costantemente alla ricerca su Internet. Così, una vita apparentemente felice rischia di trasformarsi in una marea di catastrofi! 
Seguire Luna tra imprevisti, delusioni ed equivoci vi farà guardare alla vita e all’amore con il sorriso perché non bisogna mai smettere di sognare.

ESTRATTO

Quando vedo il bouquet lanciato in aria dalla sposa, di colpo entro in uno stato di trance, in un sogno. È come se il tempo si fermasse e quel mazzo di fiori, che vola in alto al rallentatore, diventasse il mio unico obiettivo. La cosa più importante della mia vita. Non vedo più nulla intorno a me, non c’è più nessuno. Sono sola, immersa in una luce bianca, con il mio oggetto del desiderio che sta venendo diritto verso di me. Con un urlo disumano corro in avanti sgomitando. “È mio, è mio!” mi sento dire. Poi con un balzo altissimo, mi lancio in aria e riesco ad afferrarlo per poi stramazzare al suolo, faccia a terra e gonna sollevata. Ma con il bouquet ben stretto al petto.


L'autrice
Lisa Lorenzi è nata a Bologna e vive a Roma. Laureata in Lettere presso l’università di Bologna, si è specializzata in Letterature comparate alla University of California Irvine e in Women’s Studies alla University of York in Inghilterra. Prima del suo esordio narrativo con Sognavo di sposare il principe azzurro, ha scritto saggi sull’immagine femminile e le donne fatali nella letteratura fin de siècle e nel cinema muto e soggetti televisivi. Dal 2000 si occupa di marketing e comunicazione per un importante gruppo editoriale italiano.

BLOG AUTRICE
Pagina FB
Twitter


Nessun commento:

Posta un commento