9^ tappa blogtour NON DITELO ALLO SCRITTORE di Alice Basso | Recensione

giovedì 18 maggio 2017

Buongiorno, eccoci arrivati alla 9^ e ultima tappa del blogtour che vi ha tenuto compagnia parlandovi del libro in uscita oggi per Garzanti libri "Non ditelo allo scrittore", nuova avventura per la  ghostwriter  con l'animo investigativo Vani, protagonista dei romanzi di Alice Basso.

Ero davvero curiosa di scoprire quale fosse la nuova avventura a cui sarebbe andata incontro una delle protagoniste più particolari e riuscite di cui ho letto, Vani, e desideravo conoscere anche quale fosse l'uomo giusto per lei. Mettetevi comodi allora, sto per parlarvene, prima però uno sguardo al romanzo.

Non ditelo allo scrittore
Titolo: Non ditelo allo scrittore
Autore: Alice Basso
Genere: Narrativa Contemporanea
Pagine: 340
Link scheda garzanti

Sinossi
A Vani basta notare un tic, una lieve flessione della voce, uno strano modo di camminare per sapere cosa c’è nella testa delle persone. Una empatia innata che Vani mal sopporta, visto il suo odio per qualunque essere vivente le stia intorno. Una capacità speciale che però è fondamentale nel suo mestiere. Perché Vani è una ghostwriter. Presta le sue parole ad autori che in realtà non hanno scritto i loro libri. Si mette nei loro panni. Un lavoro complicato di cui non può parlare con nessuno. 
Solo il suo capo sa bene qual è ruolo di Vani nella casa editrice. E sa bene che il compito che le ha affidato è più di una sfida: deve scovare un suo simile, un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana. Solo Vani può trovarlo, seguendo il suo intuito che non l’abbandona mai. Solo lei può farlo uscire dall’ombra. Ma per renderlo un comunicatore perfetto, lei che ama solo la compagnia dei suoi libri e veste sempre di nero, ha bisogno del fascino ammaliatore di Riccardo. Lo stesso scrittore che le ha spezzato il cuore, che ora è pronto a tutto per riconquistarla. Vani deve stare attenta a non lasciarsi incantare dai suoi gesti. Eppure ha ben altro a cui pensare. Il commissario Berganza, con cui collabora, è sicuro che lei sia l’unica a poter scoprire come un boss della malavita agli arresti domiciliari riesca comunque a guidare i suoi traffici. Come è sicuro che sia arrivato il momento di mettere tutte le carte in tavola con Vani. Con nessun’altra donna riuscirà mai a parlare di Chandler, Agatha Christie e Simenon come con lei. E quando la vita del commissario è in pericolo, Vani rischia tutto per salvarlo. Senza sapere come mai l’abbia fatto. Forse perché, come ha imparato leggendo La lettera scarlatta e Cyrano de Bergerac, ogni uomo aspira a qualcosa di più grande, che rompa ogni schema della razionalità e della logica.

Vani è ormai uno dei personaggi più amati dai lettori italiani. Dopo il successo dell’Imprevedibile piano della scrittrice senza nome e di Scrivere è un mestiere pericoloso, Alice Basso torna con la perfezione e l’originalità di uno stile che le ha portato l’ammirazione della stampa più autorevole. Un nuovo romanzo, stesse caratteristiche imperdibili: libri, indagini, amore e una protagonista che diventerà come un’amica un po’ strana che non riuscirete più ad abbandonare.


RECENSIONE

Un grande ritorno quello di Vani, la protagonista ironicamente pungente con l'impermeabile nero e le labbra viola, che deve riuscire a scovare un gosthwriter misterioso e nel frattempo continua il suo lavoro di consulente per il commissario Berganza. 

A me piacciono poche persone, è un dato di fatto. Quando hanno distribuito tolleranza e stima verso il prossimo sono arrivata tardi perché c'era la coda allo sportello del cinismo.

Vani è una protagonista acuta, intelligente, attenta a ciò che la circonda, affronta vita e sentimenti con una punta di cinismo e un sarcasmo sempre pronto a colpire. Con un'intelligenza acuta e una grande cultura ha passato la sua vita dedicandosi ai libri, scrivendone di successo a nome di altri autori e scoprendo in sé una grande vena investigativa grazie alla collaborazione con il commissario Berganza. In questo nuovo capitolo della storia di Vani, tra passato e presente il lettore ha modo di scorgere il rapporto tra lei e la sua famiglia, un rapporto in cui si è sempre sentita trattata come un caso particolare, quella fuori posto, la stessa sensazione che si è portata dietro da sempre. Per Vani è complicato sentirsi accettata, e diciamolo non se ne fa un grosso problema, lei preferisce i libri e poche persone ben scelte, tra le quali l'amica adolescente Morgana, una piccola fotocopia di sé in miniatura e il commissario Berganza, capace di sopportare le sue battute sferzanti e riuscendo a stare al passo con le sue meravigliose stranezze.

Vani è assoldata dal suo capo Enrico per scoprire l'identità di un altro ghostwriter  la cui esistenza potrebbe portare grossi problemi alla casa editrice, lei è l'unica che con la sua arguzia e le sue doti può scoprirlo. Nel frattempo anche il commissario Berganza la contatta per un caso che sta seguendo, un caso pericoloso nel quale vuole coinvolgerla il meno possibile, ma nel quale ovviamente Vani con la sua testardaggine si ritroverà a giocare un ruolo chiave.

La Basso ha una scrittura che scorre veloce, ti porta a scandagliare ogni aspetto della protagonista e la storia si dirama su due binari paralleli, tra passato e presente, portando avanti non solo la parte investigativa, ma anche il percorso di crescita personale della pròtagonista.

Centro di tutto è sicuramente Vani, con le sue particolarità, i suoi abiti rigorosamente neri, il suo essere fuori dagli schemi, diretta anche a costo di apparire a volte altezzosa o scostante agli occhi di chi non sa andare oltre la prima impressione, ma che questa volta si trova a dover accettare il fatto che è il momento di mettersi in gioco. Vani è impegnata nelle ricerche, ma è anche impegnata a decidere tra Riccardo, lo scrittore suo ex fidanzato che sta cercando di riconquistarla in ogni modo, e Berganza, l'uomo che la fa sorridere e con il quale si sente sempre al suo posto. 

Il romanzo della Basso è il racconto di vita di una giovane donna che non ha bisogno di nascondere i propri difetti per essere speciale, condito con un pizzico di romanticismo e altrettanto realismo, dialoghi che sanno strappare un sorriso, personaggi ben strutturati e approfonditi e una trama che coinvolge sin dalle prime pagine.

TRE COPIE CERCANO CASA!
Ora è il vostro momento, perché tre copie di questo bel romanzo stanno cercando casa. Tre tra coloro che parteciperanno e seguiranno le indicazioni che seguono potranno portarsi a casa una delle copie. Seguite tutti i passi elencati:

  1. Essere Lettori Fissi di tutti i blog organizzatori (obbligatorio):  Sognando tra le righeDiario di un sognoLa LibridinosaDue lettrici quasi perfetteLeggere in silenzioEvery book has its storyLa lettrice sulle nuvoleLa Biblioteca di ElizaLeggendo romance>
  2. Mettere Mi Piace alle pagine Facebook dei blog organizzatori: Sognando tra le righeDiario di un sognoLa LibridinosaDue lettrici quasi perfetteLeggere in silenzioEvery book has its storyLa lettrice sulle nuvoleLa Biblioteca di ElizaLeggendo romance
  3. Iscriversi al blogtour lasciando una mail a cui essere contattati in caso di vittoria
  4. Commentare tutte le tappe
  5. Condividere l'evento sui social usando l'hashtag #nonditeloalloscrittore

Riterremo valida la partecipazione solo di coloro che avranno seguito tutti i passi sopra specificati e che avranno commentato TUTTE le tappe del Tour entro le ore 12 di sabato 20 maggio, il 20 maggio la scelta sarà affidata al sito Random.org . I vincitori saranno contattati da noi via mail per concordare la spedizione e annunciati con un post sulle pagine Facebook dei blog organizzatori.

Alla prossima, 








26 commenti:

  1. Non vedo l'ora di leggere il libro. Mi incuriosisce sempre di più.

    RispondiElimina
  2. Ed oggi finalmente sarà in libreria per tutti! Io non vedo l'ora. Fortunate coloro che hanno già letto il libro!

    RispondiElimina
  3. Finalmente l'attesa è finita e possiamo tuffarci in una nuova avventura con Vani!

    RispondiElimina
  4. Il gran giorno è arrivato! Ciao da Sabrina (ma forse risultò iscritta come Alex perché il mio profilo fa le bizze) tartasabry75@yahoo.it

    RispondiElimina
  5. Sììì!!! Finalmente il gran giorno è arrivato! E' stato bellissimo approfondire il mondo della Basso con questo blogtour: grazie, grazie, grazie! Siete state STRE-PI-TO-SE! <3

    RispondiElimina
  6. No. Ma che, è già finito? Siamo arrivati davvero alla fine di questo fantastico tour?
    Fortuna che da oggi Vani è di nuovo in libreria. E che io abbia ancora ben due libri da vivere con lei (eh sì, sono ancora ferma al primo capitolo).
    Grazie, a tutte ovviamente, della buona compagnia in cui ci avete tenuto durante questi giorni di attesa.
    Noi ora possiamo solo incrociare le dita.

    La mia mail:
    rosasusi93@gmail.com

    Iscritta tra i lettori come Rosa Susi e seguo su FB con questo stesso nome.

    RispondiElimina
  7. io ho amato il personaggio di Vani sin da subito! I primi due romanzi infatti li ho divorati! E, anch'io come lei, mi piacciono poche persone. Ma proprio poche! ;)

    Luigi Dinardo
    luigi8421@yahoo.it

    RispondiElimina
  8. Bella recensione...ora incrocio le dita in attesa di sabato ;)

    RispondiElimina
  9. Finalmente il 18 è arrivato!!! Non vedo l'ora di poter leggere il romanzo anche io!!
    Grazie mille a tutte voi organizzatrici del Blog Tour per averci dato la possibilità di rispolverare i due romanzi precedenti e conoscere ancora più a fondo i vari personaggi ma soprattutto Vani e Alice!

    RispondiElimina
  10. Mi dispiace un sacco che sia finito il blogtour, quello con Vani era un appuntamento giornaliero irrinunciabile :'(
    Da domani ne sentirò la mancanza!
    Bellissima recensione, dettagliata e curata e spoiler free 😉

    Lettori fissi: Rosy Palazzo
    Mail: rosy.palazzo1612@gmail.com
    Facebook: Rosy Palazzo

    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=889706647847734&id=100004252210765

    Grazie di tutto ♡

    RispondiElimina
  11. Ciao, sono impaziente di leggere questa nuova avventura di Vani! Complimenti a te e a tutte le blogger per le varie tappe del blogtour, è stato un piacere seguirlo :-)

    RispondiElimina
  12. Finalmente l'attesa è finita!!!!!! Super Vani sicuramente non deluderà neanche questa volta!!!! Grazie a tutte coi per averci fatto conoscere un po meglio la famiglia Vani-Alice!!!!

    RispondiElimina
  13. Bello leggere la recensione in anteprima! E ora non ci resta che incrociare le dita.

    RispondiElimina
  14. Letto in anteprima, divorato in meno di 24 ore! Sul mio blog trovate la recensione!

    Ti seguo come Niente di Personale, la mia mail è: nientedipersonale17@gmail.com

    FB: https://www.facebook.com/rosaria.sgarlata/posts/1353044368107293

    RispondiElimina
  15. mi sento sempre un po giù alla fine di un blog tour che mi ha fatto compagnia e sopratutto sia stato tanto divertente come questo
    vi ringrazio tutti a prescindere se sarò fortunata!
    saluti Marianna
    dilorenzomarianna07@gmail.com

    RispondiElimina
  16. Siamo arrivati alla fine di questo bellissimo BlogTour, dove grazie a tutte voi che siete state meravigliose, ho scoperto cose interessanti sia sul libro, che della vita privata dell'autrice ♡
    Vani è un personaggio che mi intriga moltissimo, non vedo l'ora di leggere quest'ultimo capitolo per sciogliere tutti i nodi :)
    Alice invece, trovo che sia una persona dolcissima, con tantissime doti... oltre la scrittura ovviamente :)
    Grazie a tutte per averci tenuto compagnia con le vostre tappe!!

    Partecipo con immenso piacere al BlogTour e al Giveaway ♡
    Di seguito vi elenco tutte le regole che ho rispettato!!
    Seguo tutti i blog partecipanti al BlogTour con il nome: Elysa Pellino
    Seguo tutte le pagine Facebook dei blog partecipanti al BlogTour sempre con lo stesso nome: Elysa Pellino
    La mia email: mora_1993_@hotmail.it
    ( Ho commentato e condiviso le tappe precedenti )
    Ho condiviso l'evento su Facebook con l'hashtag #NonDiteloAlloScrittore e taggando alcune amiche :)
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10209996114193202?pnref=story
    Ho condiviso questa tappa su Facebook con l'hashtag #NonDiteloAlloScrittore e taggando la pagina del blog " Leggendo Romance Blog "
    LINK CONDIVISIONE: https://www.facebook.com/elysa.pellino/posts/10210052416800732?pnref=story
    Grazie per la partecipazione!!
    Buona Fortuna a Tutti ♡

    RispondiElimina
  17. Ho riletto due volte questa recensione e, sinceramente, non sono riuscita a capire se il libro ti sia piaciuto o meno. Parli di una Vani Sarca "che affronta la vita con una punta di cinismo"; io credo che Vani sia dissacrante, irriverente, molto più che dotata di una punta di cinismo.
    Per inciso, l'italiano è una meravigliosa lingua dotata di sinonimi: scrivere tre volte la stessa parola in una sola frase, mi dà l'impressione di leggere una recensione scritta da chi tutto è meno che una blogger professionista.

    RispondiElimina
  18. Purtroppo il blogtour termina qui..mi mancherà assai questo appuntamento. Però oggi è il 18...wowowow il nuovo libro di Alice!

    RispondiElimina
  19. Che peccato! siamo all'ultima tappa di questo blog tour..intano i complimenti a tutte le organizzatrici! non pensavo, ma mi sono divertita tantissimo e ogni giorno ho aspettato di avere un momento libero per andare a vedere la tappa del giorno! mi sono divertita a leggere interviste e restroscena, e con quest'ultima tappa e con la recensione al romanzo la curiosità, che già mi stava divorando, è arrivata a livelli non più gestibili...scusate! vado a procurarmi il libro!!!!!!!!
    Buona lettura a tutte!!!!!!!!

    la mia mail: Giulia_c2001@yahoo.it

    RispondiElimina

  20. A me piacciono poche persone, è un dato di fatto. Quando hanno distribuito tolleranza e stima verso il prossimo sono arrivata tardi perché c'era la coda allo sportello del cinismo. La penso esattamente come Vani ahahahaha anche io sono così 😸😸 La mia email è: Jess_serra@libero.it 🐞🍀

    RispondiElimina

  21. A me piacciono poche persone, è un dato di fatto. Quando hanno distribuito tolleranza e stima verso il prossimo sono arrivata tardi perché c'era la coda allo sportello del cinismo. La penso esattamente come Vani ahahahaha anche io sono così 😸😸 La mia email è: Jess_serra@libero.it 🐞🍀

    RispondiElimina
  22. Bellissima recensione!è stato bello partecipare a questo blogtour e conoscere meglio la Basso:) sempre più curiosa di leggere questo libro!
    GFC/FB: Chicca Tamburrino
    e-mail: pleadi@inwind.it
    https://www.facebook.com/chicca.tamburrino/posts/1266988980086947?pnref=story

    RispondiElimina
  23. Bene, la mia curiosità aumenta, non c'è che dire! 😍
    Link di condivisione dell'evento su Facebook:
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=461567754185230&id=100009960271401&ref=
    Lettrice fissa dei blog come Alexandra Scarlatto e messo like alle pagine Facebook sempre come Alexandra Scarlatto; se i like non si vedono, so che può capitare, vi faccio vedere gli screenshot.
    Indirizzo e-mail: hotstorm403@gmail.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oltre all'evento, sto condividendo con hashtag anche le varie tappe.
      Ecco il link di condivisione di questa:
      https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=463536020655070&id=100009960271401

      Elimina
  24. Peccato,siamo arrivati al termine di questo splendido blogtour...ho conosciuto grazie a voi questo libro che mi ha subito conquistata e ho scoperto una nuova autrice molto talentuosa!non mi resta che recuperare gli altri libri e poi immergermi nella lettura di quest'ultimo è fare la conoscenza della simpatica Vani!
    lauradomy@hotmail.it

    RispondiElimina
  25. È già finito!!! È stato il primo blog tour che ho seguito anche se con qualche difficoltà...il tempo fugge...grazie per questa recensione molto equilibrata e che conferma quanto sia necessario leggere i romanzi di Alice Basso!!!

    RispondiElimina