XmasItaBookChallenge Agatha - L'amore che non muore di Violet Nightfall
- Recensione -

mercoledì 31 dicembre 2014

Ed ora è il turno di un libro che mi ha davvero completamente spiazzato, non mi aspettavo nulla del genere, me ne ero fatta un'idea completamente diversa...

AGATHATitolo: Agatha - L'amore che non muore
Autore: Violet Nightfall
Editore: Self Publishing
Formato: Digitale
Pagine: : 129
Prezzo: €. 1,49 ebook
Genere: Thriller Romance









Sinossi
“Bruttina, con qualche chilo di troppo e l’imbarazzante convinzione che i vestiti larghi potessero aiutarmi nella mia lotta contro lo specchio. Alta – fin troppo – ben visibile tra centinaia di persone, un gigante in mezzo a un mondo di Puffi; occhiali spessi come fondi di bottiglia, acne adolescenziale nonostante l’età avanzata, risata imbarazzante, introversa e timorosa del prossimo.
In un’unica parola, Agatha.”

Agatha ha vent’anni ed è l’insicurezza fatta a persona; si ritrova invischiata in un’esistenza che le scivola tra le dita senza che lei possa fermarla. Quando però Alessandro decide di entrare nella sua vita qualcosa in lei cambia e incomincia a sbocciare.
Ma ciò che sembra miracoloso non sempre lo è! Dove c’è luce esiste anche tenebra e pian piano i sogni di Agatha iniziano a tramutare in incubi.

Un amore in punta di piedi, un amore sul filo del rasoio, una danza delicata e travolgente al tempo stesso...

Romance o Thriller? Un confine sottile che si respira dalla prima all'ultima pagina!
La mia opinione

Questo libro è talmente diverso da ciò che mi aspettavo che appena finito il mio lato romantico mi ha fatto letteralmente urlare "NO, ACCIDENTI NON PUO' FINIRE COSI'!!" . Stavo quasi per lasciarmi andare a questo pensiero e decidere che non mi fosse piaciuto, ma a mente lucida non avrei mai potuto perché l'autrice è bravissima ed ha creato una storia e dei personaggi emozionanti che ti catturano sin dalle prime pagine trascinandoti in un vortice di insicurezze, passione, tenerezza, suspense e paura fino al suo epilogo. 

Agatha ha vent'anni ed è una ragazza che non ama il suo aspetto, si nasconde preferendo farsi scorrere la vita davanti rifugiandosi nello studio e nei sogni. Poi, complice un avvenimento inaspettato qualcosa fa breccia in questa corazza incuriosendola e spingendola a fare qualche piccolo passo verso una vita normale.

E' a questo punto che, improvvisamente, il suo coinquilino Alessandro si fa avanti e le mostra un interesse che inizialmente la sorprende. Come è possibile che un ragazzo come lui, bello, sicuro di sé che passa da una relazione all'altra si interessi a una ragazza "insignificante" come lei? E invece sembra proprio che il loro sia un amore destinato, uno di quelli da romanzo pieno di passione bruciante ma anche di tenerezza e sentimento. Un amore destinato a durare per tutta la vita...e forse anche oltre??


"Io non ho mai creduto nelle anime gemelle, ma Alessandro era il mio unico, il mio tutto nell’ universo."

Quando credi di essere davanti a una storia d'amore indissolubile l'autrice comincia a raccontarci altro, ti spiazza cambiando totalmente l'atmosfera e quell'amore che era parso unico comincia a trasformarsi in qualcosa di malato, pericoloso.

Iniziano ad avvenire cambiamenti in Agatha e fatti attorno a lei che mi hanno lasciato con il fiato sospeso, trasmettendomi la sua angoscia e le sue paure. Presenze oscure e sovrannaturali, legami malati che ti fanno correre verso il finale con la seppur flebile speranza che ciò che si sta delineando non sia la realtà, che ci siano altre spiegazioni....e poi eccolo, il finale tanto agognato arriva, e tu non vuoi crederci perché deve esserci una speranza, perché devi tirare un sospiro di sollievo dopo tutti i brividi che hai sentito....

Un romanzo breve ma intensissimo, un thriller intrigante e angosciante al tempo stesso che non può che lasciare senza fiato il lettore. Lo consiglio assolutamente, ne vale la pena!!



La mia valutazione: CUORECUORECUORECUORE

3 commenti:

  1. Ti ringrazio per questa splendida recensione *w* se vorrai leggere altro di mio dimmelo, te lo spedirò volentieri <3

    RispondiElimina
  2. Bella recensione, è un testo spiazzante!

    RispondiElimina